Giuseppe Pignatale
 Presenta:

IL TRIONFO DEGLI UOMINI
DI BUONA VOLONTA'
 
    
 Supersapiens.it
Forum  Promozione Sviluppo Globale Benessere

Google
Web www.supersapiens.it
   Sviluppo globale - BENESSERE.:
 VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE

Un modo per vincere la crisi globale è che ciascun paese debba valorizzare le proprie risorse, favorito anche da una sana politica centrale, per l'Unione europea quasi mancante, non è sufficiente l'intervento della Banca Centrale d'Europa..... Ma vediamo nei sommi capi....

PAGINA IN ALLESTIMENTO


 
   APPROFONDIMENTI

  ILVA 2019:cosa fare?
 ILVA: cosa fare?


 Generalità.

Il futuro del mondo si baserà sulla efficienza degli stati continentali come l'Unione europea, per mettere fine a vecchi contrasti ed attuare una sana politica di cooperazione mettendo in comune idee, risorse, aiuti reciproci, con una politica equilibrata tendendo a uno sviluppo eco-compatibile.
Ricordiamo il perché dell'unione europea?
Inizi del 1900, l'Europa godeva di trent'anni di pace dopo il Trattato di Parigi, che chiudeva la guerra Franco-Prussiana del 1870, con grandi sviluppi tecnologici, in tutti i campi compresa la medicina tra cui il grande sogno, da sempre del volo, prima con il dirigibile e poi, laereo, e poi la Belle Epoque, nessuno immaginava che saremmo sprofondati con grandi distruzioni, morte e sofferenze, provocati dalla Prima e Seconda Guerra Mondiale che con lo sviluppo della tecnologia si sono avute distruzioni immani con sofferenze e solo la Seconda Guerra Mondiale i morti sono stati oltre 50 milioni con città rase al suolo e lo sgancio di due bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki.
In poche parole la vecchia politica di oppressione di stati piu forti sui più deboli.
Cosa significa cooperare, mettere in comune le proprie risorse per il bene dell'intera umanità?
Vediamolo qui di seguito!

 
 PRIMA GUERRA MONDIALE. L'impiego dei gas per mettere fuori uso un numero elevato di soldati che portati negli ospedali determinando in tilt il sistema. La partenza degli uomini per lungo periodo portò all'impiego delle donne alla costruzione delle armi, al contatto di prodotti chimici che determinavano malattie. Infine la Seconda Guerra Mondiale con le sue infinite distruzioni terminata con il lancio della bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki: causa di grandi distruzioni e morte immadiate e successiva a causa delle radiazioni .
 
 
   

Situazione attuale. Attualmente, l'Europa, dopo essere stata causa di due guerre mondiali - insieme al Giappone che voleva espandersi in Asia - hanno avuto il coraggio di creare una unione che per ora è solo monetaria e non tiene conto delle reali condizioni degli stati. Serve una normativa che porti allo sviluppo dell'intera area europea prima e dell'intero globo dopo creando nuovi mercati a scapito dello sfruttamento umano ancora esistente. Occorre indebolire il mercato finanziario che scommette sul fallimento degli stati che compongono l'unione determinano le sofferenze dei popoli fino al fallimento totale: non si deve tornare indietro ma andare avanti per il bene dell'umanità: fare dell'immigrazione una opportunità per tutti.

Occorre allo scopo puntare sull'economia reale, servono leggi atte a favorire lo sviluppo, amministratori capaci e no capitani di sventura superpagati che mettono sul lastrico società e portano al licenziamento dei lavoratori. Il mondo del lavoro, tutto da rivedere per stabilire compensi e tassazione: lavoro attivo continuativo per produrre la ricchezza da distribuire fra le parti sociali Nel lavoro occorre stabilire tra l'altro l'impiego della robotica atta a favorire l'attività lavorativa migliorando le condizioni di lavoro ma evitare che in una fabbrica siano impiegate poche persone riducendo gli infotumi.
Avendo avuto in eredità molti monumenti dai nostri avi, come il Colosseo, si potrebbe, prendendo esempio da quest'ultimo, creare eventi cioè programmi del tipo ludi e circenses per attrarre i turisti, valorizzando così la ristorazione.

Per attivare l'economia reale servono leggi oculate, programmi di sviluppo, capacità degli amministratori per favorire l'attività di interesse. Per centrare l'obiettivo occorre uno sviluppo eco-compatibile e evitare contrasti fra amministrazione e lavoratori: un esempio potrebbe essere quello giapponese von una piramide corta tra l'amministrazione generale e la rete di produzione in basso. Nell'economia occorre valorizzare i beni rappresentati dal denaro, fabbricati e terreni che hanno perso valori sia per la crisi che la tassazione.

Torna alla HomeBase

   

Infatti il denaro con i tassi bassi, l'elevata tassazione, non produce alcun beneficio: lo stesso dicasi delle case e terreni. Questi ultimi in particolare andrebbero valorizzati con nuove leggi per il recupero di terreni incolti da poter realizzare biogas (in particolare litorale marittimo con isole di canneti) e per il fotovoltaico - programma energetico.

Domanda: Quanto denaro potremmo risparmiare se non usassimo il gas, impiegando l'elettricità a buon prezzo e biogas realizzato in loco valorizzando i terreni: risparmio e nuovi posti di lavoro. Un grande programma energetico per ottenere energia elettrica a buon prezzo in attesa dello sviluppo del progetto Iter, pila a idrogeno per ottenere energia elettrica con gli isotopi di idrogeno senza la produzione di sostanze radioattive; si tratta dello stesso pricipio di funzionamento del sole che impiega idrogeno che nella reazione si trasforma in elio.

Serve un programma di sviluppo, favorito da leggi, per abbattere i costi dell'elettricità da impiegare per riscaldamento, sanitaria e cucina facendo del condominio la prima unità attiva sociale. Un qualsiasi condominio dispone di codice fiscale e, quindi incentivando un impianto fotovoltaico e microfoltovoltaico condominiale sfruttando il terrazzo e le facciate dei palazzi per installare pannelli fotovoltaici di ultima generazione a concentrazione ( sembra di produzione italiana con lenti che portano il rendimento dal 15 al 40%). Immaginate tutti i terrazzi di tutte le città d'Italia con pannelli fotovoltaici concentrati di ultima generazione all'energia elettrica

Occorre mettere in funzione un grande piano dalla valorizzazione delle risorse, per allargarsi poi a una riforma sul lavoro con l'obiettivo di ridurre nel breve la disoccupazione con il lavoro continuativo utile, sulle pensioni, per fare si che dopo 35 anni di lavoro continuativo una pensione adeguata alla attività svolta e che dia una vita decorosa.

Per incrementare le comunicazioni terrestri, fondamenentale è l'azione delle forze armate del genio per la linea ferroviaria e stradale e la realizzazione di aliscafi a idrogeno, sviluppare l'impianto a idrogeno da installare sulle auto impiegate con lo scopo di ridurre i consumi e rispettare l'ambiente per ridurre gli effetti catastrofici che si stanno manifestando: occorre precisare che l'impianto a idrogeno va perfezionato per metterlo in sicurezza, perchè l'idrogeno essendo esplosivo può dare luogo a esplosioni, per cui cinque minuti prima dello spegnimento dell'auto occorre disattivarlo e comunque far si che non si depositi miscela esplosiva nel vano motore alla successiva accensione con sistemi di protezione e sensori per rilevazione e bloccaggio totale in caso di presenza di idrogeno.
L'immigrazione, una grande possibiità per tutti di migliorare insieme.....

CONTINUA.